INFOPRESSE DS AUTOMOBILES - OTTOBRE 2018 | Media DS Italia

INFOPRESSE DS AUTOMOBILES - OTTOBRE 2018

download-pdf
download-image
download-all
Mar, 06/11/2018 - 15:30

Il Gruppo PSA – con i suoi marchi Peugeot, Citroën, DS e Opel ha superato in settembre il Gruppo Volkswagen diventando leader del mercato in Europa e primo Gruppo straniero in Italia. E’ il risultato di un piano strategico che vede il Gruppo francese in piena crescita a livello internazionale, forte di una gamma in costante sviluppo sui temi del design, dell’hi-tech e della compatibilità ambientale. Una proposta di straordinaria versatilità dell’offerta, nella salvaguardia delle diverse identità dei marchi, capace di conquistare grandi consensi in ogni categoria di prodotto.



DS7 Crossback è Auto Europa 2019: riconoscimento dell’UIGA, l’associazione che riunisce i giornalisti italiani dell’automotive. Un premio importante che riconosce le qualità di un modello premium alto di gamma di successo, dallo stile futuristico non convenzionale, dalle eccezionali prerogative tecnologiche e dagli allestimenti raffinati, punto di riferimento della categoria per la dinamica unita ad uno straordinario comfort. Un mondo a parte nel panorama dei SUV di categoria superiore al vertice della gamma del marchio più esclusivo del Gruppo PSA.

 

Icona senza tempo, la DS 19 reinterpretava in chiave anticonformista già nel 1955 il concetto di ammiraglia, di auto di lusso, proponendo inedite soluzioni tecniche votate al massimo comfort e ad una dinamica di guida senza rivali all’epoca. Nel 1959, con la versione Prestige, il tono della Dea si faceva ancora più forte, ma è con la Pallas del 1964 che la DS 19, e le successive DS20, 21 e 23, raggiunge i vertici della raffinatezza e del fascino: un autentico, flessuoso salotto viaggiante.

 

Inaugurata la nuova fabbrica francese di Versailles, sede della scuderia DS Techeetah che prenderà parte al prossimo campionato delle monoposto elettriche di Formula E con la DS E-TENSE FE 19, vettura che ha sostanzialmente raddoppiato l’energia e l’autonomia a disposizione rispetto al precedente modello. Dati confermati dagli ottimi risultati nelle prime prove ufficiali della prossima stagione sul circuito Ricardo Tormo di Valencia ottenute dai piloti Jean-Eric Vergne e Andrè Lotterer.

Scroll