Infopress Video Gennaio | Media DS Italia

Infopress Video Gennaio

download-pdf
download-image
download-all
Mer, 14/02/2018 - 11:45
(106 Visualizzazioni)

Gli appassionati lo chiamano “Montecarlo”. È il rally più prestigioso al mondo. Gli occhi della memoria corrono all’epopea dei tempi eroici, quando auto strettamente di serie si sfidavano sui tortuosi tracciati della costa azzurra. Tra loro, spesso davanti a tutte, le DS. Fin dal 1956, appena tre mesi dopo la sua presentazione, quando una DS 19 partecipa per la prima volta al Montecarlo, per poi vincerlo, con una ID 19, solo tre anni dopo. Nel palmares DS figurano anche alcune fra le gare più massacranti come i rally africani.



Oggi l’impegno sportivo di DS si chiama Formula E, il campionato mondiale FIA riservato alle monoposto elettriche. Il team DS Virgin Racing vi partecipa con la DSV-03, guidata da due piloti britannici, entrambi a punti nell’e-prix di Marrakech, terza prova della stagione. Sam Bird è giunto terzo, piazzamento che gli vale la seconda posizione nella classifica generale. Alex Lynn, urtato alla prima curva, ha poi rimontato fino a portarsi in zona punti, contribuendo così al secondo posto della scuderia nella graduatoria costruttori. Sempre a Marrakech, si è disputato il rookie test: una sessione di prove riservata agli esordienti in cui Antonio Giovinazzi e Joel Eriksson hanno fatto ben sperare per un possibile futuro nella Formula E, con tempi sul giro non distanti da quelli delle prime guide.

Riservata ai salotti eleganti è invece la DS 3 Black Lezard, una serie limitata che dedica un’attenzione maniacale alla cura dei dettagli raffinati. Solo per creare l’effetto pitonato del tetto e dello spoiler posteriore sono necessarie due ore di lavoro di due specialisti del laboratorio di personalizzazione DS. DS 3 Black Lezard è proposta in edizione limitata, con motori PureTech e BlueHDi.

Scroll