DS VIRGIN RACING ARRIVA A NEW YORK CON UN TEAM “TUTTO INGLESE” | Media DS Italia

DS VIRGIN RACING ARRIVA A NEW YORK CON UN TEAM “TUTTO INGLESE”

download-pdf
download-image
download-all
Gio, 13/07/2017 - 10:15

· DS Virgin Racing è fiduciosa di poter  conquistare punti  “pesanti” all’ePrix a New York schierando, per la prima volta, due piloti britannici. · La prima esperienza del Campionato Fia Formula E a New York è in programma per il 15 e il 16 luglio.



Si terrà a Brooklyn il penultimo appuntamento della stagione 2016/2017 del Campionato Fia Formula E, che vedrà Alex Lynn - abitualmente pilota tester e di riserva - affiancare il compatriota Sam Bird sulla griglia di partenza.
L’assenza di José Maria López conferisce una connotazione molto britannica alla squadra. Nella precedente tappa disputata a Berlino, DS Virgin Racing aveva conquistato punti importanti con i suoi piloti.
La squadra ha consolidato il quarto posto della classifica, con 40 punti di vantaggio sui rivali più diretti. Il Campionato 100 % elettrico disputa a New York la nona e decima gara della stagione. La pista di 1,953 km, costruita per l’occasione, ha dieci curve e le velocità massime previste saranno di 195 km/h. I piloti si sfideranno su due distanze di gara diverse (43 giri sabato e 49 domenica): ciò crea un’ulteriore sfida per piloti ed ingegneri.
Sam Bird commenta: «Dalla mia esperienza sul simulatore, la pista dovrebbe essere magnifica e promettere una bella sfida per gli appassionati di New York. Per le due gare su distanze diverse l’aspetto strategico sarà cruciale, soprattutto per la possibilità di provare a conquistare due volte i punti.»
Alex Lynn aggiunge: «Debuttare in Formula E a New York è un momento magico. Con una griglia così competitiva la preparazione è sicuramente cruciale. Abbiamo lavorato duramente con i nostri ingegneri, sul simulatore e in pista. L’auto è performante e so di poter essere una risorsa per la squadra.»

Scroll