DS TECHEETAH RAFFORZA IL VANTAGGIO IN CAMPIONATO | Media DS Italia

DS TECHEETAH RAFFORZA IL VANTAGGIO IN CAMPIONATO

download-pdf
download-image
download-all
Lun, 14/01/2019 - 10:30

Jean-Éric Vergne, in prima fila sulla griglia di partenza dell’E-Prix di Marrakech, ha tentato di portarsi in testa già alla prima curva. Purtroppo la manovra del pilota DS TECHEETAH si è conclusa con un testacoda, che lo ha costretto a ripartire in ultima posizione. Con una grandiosa rimonta, il campione di Formula E in carica è riuscito a concludere in quinta posizione, aggiudicandosi punti preziosi.



Poco fortunato nelle qualifiche, André Lotterer è partito in ventesima fila. Quattordicesimo al termine del primo giro, si è portato in ottava posizione a metà percorso.

Jean-Éric ed André, ambedue all’inseguimento, si sono trovati in sesta e ottava posizione a dieci minuti dalla fine della gara. Dopo il periodo di neutralizzazione dietro la safety car, i due piloti hanno usato il secondo ATTACK MODE per preparare lo sprint finale e conquistare la quinta e sesta posizione. Con gli otto punti di oggi André Lotterer conquista il quarto posto in campionato, a 19 punti, appena dietro il suo team mate Jean-Éric Vergne, terzo con 28 punti. Con i 18 punti conquistati oggi, DS TECHEETAH rinforza il vantaggio in campionato, con uno scarto di sette punti sul secondo classificato prima della manche di Santiago del Cile, in programma il 26 gennaio.

Jean-Éric Vergne n°25 : «Non è andata come previsto. Siamo piloti, e ci battiamo per vincere. Ho visto un varco e sono partito. Quando ho capito che non ci passavo, ho portato l’auto in testacoda per evitare di danneggiare la gara di Sam. È colpa mia, e anche se ho fatto l’errore più grosso dal mio debutto in Formula E, sono riuscito a concludere quinto, e questo è positivo. Ho superato quindici piloti, e ripreso sedici secondi ai leader. Prima dell’ingresso della safety car ero a soli quattro secondi. Questa gara mostra l’enorme potenziale del nostro team. »

André Lotterer n°36 : «Essere in fondo alla griglia di partenza non è il modo migliore di provare a fare un risultato, ma per questo sesto posto ci siamo battuti fino alla fine. Ho fatto un piccolo errore nelle qualifiche ma sono soddisfatto di essere nella top 5 del campionato e di aumentare il vantaggio del team prima di andare in Sudamerica. State certi che ci batteremo per conservare questa posizione. Di Santiago abbiamo bei ricordi, perché è dove abbiamo siglato la prima doppietta della storia della Formula E. Anche se il circuito sarà nuovo, faremo di tutto per replicare l’exploit. »

Mark Preston, Team Principal di DS TECHEETAH: «I nostri due piloti hanno fatto una gara eccezionale oggi. Vederli rimontare tutto il plotone e piazzarsi nella top 6 ha dimostrato il potenziale delle nostre monoposto e la qualità della loro guida. Siamo riusciti a recuperare la metà del ritardo sui leader: è una grande performance.

Peccato non aver vinto, ma abbiamo conquistato punti importanti. Lo scorso anno abbiamo imparato che per vincere un campionato non dobbiamo lasciarci scappare neanche un punto. Allunghiamo il nostro vantaggio con uno scarto di sette punti, e siamo pronti a nuovi successi nell’E-Prix di Santiago. »

Xavier Mestelan Pinon, Direttore di DS Performance: «Abbiamo migliorato il nostro vantaggio nella classifica Teams e confermato l’eccellente performance di DS E-TENSE FE19 in gara. Questo convalida le scelte tecniche che sono state fatte. Tanti complimenti a Jean-Éric e André per la loro impressionante rimonta! Quello che conta è che siamo ancora in gara per i due titoli di questo campionato straordinario. »

Scroll