DS 9 E-TENSE, GRAZIE AL PARK PILOT ANCHE IL PARCHEGGIO DIVENTA UN MOMENTO DI RELAX | Media DS Italia

DS 9 E-TENSE, GRAZIE AL PARK PILOT ANCHE IL PARCHEGGIO DIVENTA UN MOMENTO DI RELAX

download-pdf
download-image
download-all
  • Tra i vantaggi della guida autonoma, DS 9 E-TENSE sfoggia la possibilità di parcheggiare automaticamente, grazie al sistema DS PARK PILOT.
  • Sono sufficienti pochi passaggi, semplici e intuitivi, per risolvere rapidamente una manovra che viene quotidianamente ripetuta più volte.


La ricetta per il parcheggio perfetto ha il nome di un sistema che lascia intuire immediatamente le sue prerogative. DS PARK PILOT integra infatti sia la parola parcheggio, sia il termine guidatore.

Una sintesi che si traduce in poche essenziali istruzioni nell’uso quotidiano. Ad iniziare dalla velocità da mantenere al di sotto dei 30 km/h, per poi attivare la modalità di ricerca parcheggio dal touch screen centrale di DS 9 E-TENSE. A questo punto va indicato il tipo di parcheggio che si vuole eseguire, tra pettine oppure parallelo, a destra oppure a sinistra.

Dopo questi 3 intuitivi passaggi, tocca a DS PARK PILOT individuare il parcheggio adatto alle dimensioni di DS 9 E-TENSE. Successivamente vanno tolte le mani dal volante e si posiziona il cambio automatico in Neutro e sarà sufficiente tenere premuto il pulsante PARK sulla leva cambio, per dare inizio alla magia!

I differenti parametri sono controllati autonomamente da DS PARK PILOT: direzione dello sterzo, accelerazione e frenata, con il risultato di trasformare lo stress delle manovre di parcheggio in un momento di svago.

La manovra è resa possibile dal sistema di  sensori e telecamere che inviano i dati alla centralina per la elaborazione delle manovre automatiche da far eseguire all’auto, in modo totalmente sicuro e affidabile.

Alla ripartenza dal parcheggio sarà nuovamente DS PARK PILOT ad eseguire la manovra, lasciando al guidatore solo il piacere delle emozioni alla guida di DS 9 E-TENSE.

Scroll