BUONA PERFORMANCE DEL NUOVO TEAM DS TECHEETAH | Media DS Italia

BUONA PERFORMANCE DEL NUOVO TEAM DS TECHEETAH

download-pdf
download-image
download-all
Mar, 23/10/2018 - 15:30

DS TECHEETAH ha concluso le prime prove ufficiali della stagione 2018/2019 della Formula E FIA ABB sul circuito Ricardo Tormo di Valencia. Tutti gli 11 team impegnati nella Formula E hanno partecipato a questa sessione.

Le prove sono iniziate con due giornate soleggiate: le monoposto di seconda generazione, più veloci di circa cinque secondi rispetto alla versione precedente, hanno registrato nuovi record. L’ultima giornata ha permesso alla Formula E di fare anche la sua prima sessione di prove su pista bagnata.

Tra le novità viste a Valencia, le due DS E-TENSE FE 19 sono state in pista insieme per la prima volta, a fianco delle altre monoposto di nuova generazione



Dopo i 1.172 km percorsi dai piloti DS TECHEETAH, il team lascia Valencia con buone prospettive per la prima gara della stagione 2018/2019: l’E-Prix di Ad Diriyah, il 15 dicembre.

Mark Preston, Team Principal DS TECHEETAH: “è stata una buona settimana per il team. Abbiamo raggiunto un nuovo traguardo nel lavoro di squadra. Le monoposto si sono dimostrate affidabili e performanti, e i nostri piloti sono soddisfatti dei progressi fatti. Per la prima volta, abbiamo potuto tenere in pista le nostre due vetture contemporaneamente. Per i nostri piloti e ingegneri, è una cosa positiva poter confrontare i tempi e le condizioni.

L’ultima giornata è stata molto interessante, con una vera e propria sessione di prove su superficie bagnata nella mattinata. Abbiamo potuto lavorare sulle regolazioni della vettura e continuare a guidare senza alcun problema. Abbiamo molta esperienza in più rispetto all’anno scorso. Con il supporto di DS Automobiles, abbiamo già potuto approfittare di quindici giorni di prove riservate ai costruttori prima delle prove ufficiali. E la differenza si sente.

Siamo stati molto impegnati da quando ci siamo uniti a DS con l’intento di creare un team efficiente, e questo team si è creato subito. Questa settimana, lavorando insieme per la prima volta, abbiamo fatto altri progressi”.

Xavier Mestelan Pinon, Direttore DS Performance: “Nei tre giorni di prove la nostra auto è sempre stata nella parte alta della classifica, sia nella modalità qualificazioni, sia nella modalità gara. Ora sappiamo che siamo all’altezza, ed è già una grande soddisfazione. Ma anche se è troppo presto per stabilire una gerarchia precisa delle forze in gioco, questo ci permette di affrontare serenamente l’inizio della stagione, perché, ovviamente, rimane ancora molto da fare. La calma e la fiducia ci permetteranno di farlo in modo efficiente”.

Jean-Éric Vergne: “Abbiamo trascorso una buona settimana a Valencia e, per la prima volta, abbiamo avuto lo status di team ufficiale al 100%. La DS E-TENSE FE 19 è competitiva, e abbiamo potuto completare il nostro programma di prove. Potersi confrontare con gli avversari su questo circuito è un elemento positivo, ma è ancora troppo presto per dire cosa succederà durante i primi E-Prix in cui le circostanze saranno molto diverse. Visto che non è possibile fare prove su circuiti cittadini, non possiamo sapere esattamente a che punto siamo, ma abbiamo un’indicazione positiva: abbiamo preso l’onda giusta”.

André Lotterer: “Ci è stato utile trascorrere questi giorni nella monoposto e fare prove su una pista umida per la prima volta. Mi piace guidare in queste condizioni. Il lavoro di sviluppo iniziato questa estate ci ha dato molto e abbiamo potuto fare progressi e andare nella direzione che volevamo. Credo che dovremo aspettarci qualche sorpresa all’inizio della stagione, perché il format delle gare cambia in modo radicale. Sono pronto ad affrontare la sfida e non vedo l’ora che inizi la prima gara!”

Scroll